Crea sito

Nel centenario della Rivoluzione d’Ottobre

Presso lo “Spazio Aleph”, Vicolo del Bologna, 72 – Roma (Trastevere), Martedì 24 aprile 2018  –  h. 18, sarà messa in scena La rivoluzione volante, adattamento da Il proletariato volante di Vladimir Majakovskij. Partitura e lettura scenica di Marco Palladini, collaborazione tecnica di Michele Marsili.

«In omaggio al centenario della Rivoluzione d’Ottobre ‒ ci informa Palladini ‒ ho  pensato  di  rielaborare, in veste di fanta-favola teatrale in versi, il poema Il proletariato volante di Vladimir Majakovskij. Un curioso e assai singolare testo del 1925, in cui il poeta russo immagina una sorta di fantapolitico e fantabellico redde rationem terminale tra l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche e l’imperialismo “amerikano”. Con la vittoria delle forze del “bene social comunista” e la proiezione in un futuro utopico di una umanità fantascientifica di persone-proletari volanti che si muovono nell’aria e in cielo, liberi come uccelli, evidente metafora della liberazione dalle terrene catene del lavoro e dello sfruttamento capitalistico. Pressoché una fiaba oltremodo ottimista e ingenua che mi è, però, sembrata, fuori di retorica e di nostalgismi al presente implausibili, l’unico modo possibile per ritornare ad evocare (più che celebrare) un cruciale evento storico che comunque un secolo fa aveva sollevato enormi entusiasmi e speranze di massa per una radicale trasformazione del mondo in senso egualitario. Oggi che su quel Novecento ideologico è calato il sipario, quel sogno e bisogno di utopia credo, tuttavia, che forse non sia definitivamente scomparso; di fronte alle macroscopiche contraddizioni e alle nefaste regressioni del tempo attuale esso permane in forme problematiche, liminari, sotterranee, come latenza ideale. Come l’ostinato e contrario ribobolare di una esigenza visionaria che in forme aeree, leggere, neo-futuristiche si rappresenta nella poesia».


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.