Crea sito

MARIO LUNETTA, Campo di carne. Poesie senza attenuanti (2004-2012)

 

Una raccolta (quasi) segreta di Mario Lunetta, poeta, narratore, saggista, drammaturgo, sperimentatore di linguaggi, scomparso il 6 luglio.

Campo di carne è una frazione nel Comune di Aprilia, in provincia di Latina, la cui denominazione è certamente connessa con un’antica pratica di allevamento e di macellazione del bestiame. Nel titolo di questo libro, la denominazione assume funzione di sanguinosa allegoria metonimica in riferimento all’odierna condizione umana globalizzata che investe anche la fisionomia delle lingue, il loro senso e il valore delle loro differenze che non è neppure più merce, è puro caos.

MARIO LUNETTA

Campo di carne. Poesie senza attenuanti (2004-2012)

Prefazione di Ciro Vitiello

Oèdipus Edizioni, 2012

 

Pubblicato da frequenzepoetiche

Giorgio Moio è nato a Quarto (NA) il 25 maggio 1959. Poeta, è stato redattore delle riviste «Altri Termini» e «Oltranza» (di quest’ultima è anche tra i fondatori). Direttore editoriale di una piccola casa editrice, nel 1998 ha fondato e dirige la rivista «Risvolti», quaderni di linguaggi in movimento. Ha collaborato con numerose riviste, attualmente collabora assiduamente col magazine on line "Cinque Colonne" e con la rivista webzine "Malacoda". Ha pubblicato una quindicina di volumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.